Dialogo

Dialogo interiore, sei tu a decidere

Il dialogo interiore può influenzare le nostre prestazioni nell’attività sportiva e nella vita di tutti i giorni? Certo che sì! Quello che viene definito dialogo interiore (o self talk), così come tutto l’aspetto psicologico della persona, viene il più delle volte sottovalutato, e ciò accade non solo nella vita quotidiana ma è frequente anche in ambito sportivo.

Per raggiungere i propri traguardi ed ottenere il successo, non basta allenare il proprio corpo, ma è molto importante (se non di più) allenare la propria mente e costruire un dialogo interiore positivo. Per cambiare il proprio approccio mentale e migliorare le prestazioni atletiche, è necessario eseguire un allenamento mentale specifico: è proprio questo il segreto dei migliori campioni del mondo!

Dialogo interiore positivo e dialogo interiore negativo

Ognuno di noi sostiene continuamente e in quasi ogni momento della giornata un dialogo interiore con se stesso. Fra tutti questi pensieri, ce ne sono alcuni che possono condizionare fortemente le nostre azioni in maniera positiva o negativa. Quando abbiamo un dialogo interiore positivo, le nostre azioni tendono ad essere compiute nel migliore dei modi e le nostre prestazioni atletiche sono di conseguenza migliori.

Se invece il nostro dialogo interiore è negativo, viene favorita la realizzazione di eventi negativi, compiendo inconsapevolmente quelle azioni che portano quel determinato evento a verificarsi. È questo quello che accade, ad esempio, quando ci si sente fortemente criticati: una critica eccessiva (da parte degli altri o da parte di se stessi) può influire in maniera molto negativa sulle prestazioni di un atleta, aumentando lo stress e l’ansia e riducendo anche il rendimento nella competizione. È per questo motivo che per migliorare le proprie prestazioni non è sufficiente il solo allenamento fisico, ma è necessario anche un allenamento mentale.

Allenamento mentale: come generare un dialogo interiore positivo

Per ottenere un dialogo interiore positivo bisogna trasformare il proprio mindset con dei costanti esercizi di allenamento mentale, attraverso il quale è possibile riuscire a trasformare un self talk pessimistico in un self talk propositivo. Ecco di seguito alcune tecniche efficaci per allenare la propria mente ad un atteggiamento positivo:

  • Fermare il pensiero: per evitare che i pensieri negativi avvolgano la nostra mente, è necessario bloccarli in partenza. Pronunciare “Stop” ad alta voce ci può essere di grande aiuto per acquisire la piena consapevolezza di quanto i pensieri negativi possano condizionare le nostre azioni;
  • Applicare istruzioni positive: il processo di trasformazione di un pensiero negativo in un pensiero positivo si può attuare attraverso vari step. Per prima cosa bisogna pensare ad una situazione che porta a vedere se stessi in maniera negativa, bisogna poi identificare questi pensieri negativi ed isolarli per poi interromperli. A questo punto bisogna sostituire le frasi pessimistiche con frasi positive e dare loro maggiore importanza;
  • Comunicare con se stessi in maniera costruttiva: il nostro pensiero è in grado di influenzare le nostre azioni, per questo motivo bisogna concentrarsi su pensieri positivi che ci possano aiutare a restare rilassati e ad allontanare le preoccupazioni e di conseguenza a migliorare le nostre prestazioni.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Allenati con monteverde lab

I nostri social

I più letti

Non rimanere indietro

Iscriviti alla nostra newsletter

Nessuno spam solo messaggi che ti possono interessare.

On Key

Non perderti

Dialogo

Dialogo interiore, sei tu a decidere

Il dialogo interiore può influenzare le nostre prestazioni nell’attività sportiva e nella vita di tutti i giorni? Certo che sì! Quello che viene definito dialogo interiore (o self talk)